Musica per il cervello: uno strumento di stimolazione cognitiva e rilassamento muscolare

laboratorio a torino

In occasione della Settimana del cervello abbiamo realizzato, presso il nostro studio privato di Torino, l’evento Parlo e ascolto, dunque “suono”: viaggio alla scoperta del cervello musicale.

Dopo una breve introduzione teorica su neuroscienze e musica, l’evento si è articolato in diversi laboratori pratici, che hanno visto i partecipanti coinvolti in varie attività come giochi musicali di stimolazione del linguaggio e del movimento (rivolti a bimbi in fascia 0-10 anni) e l’ascolto di tracce sonore e musicali finalizzato alla stimolazione cognitiva e al rilassamento muscolare.

L’evento ha avuto una grande affluenza di studenti e insegnanti della scuola dell’infanzia e primaria. I partecipanti si sono dimostrati interessati alla parte introduttiva di natura teorica in quanto occasione di informazione-formazione e colpiti positivamente dall’aspetto “pratico” dell’iniziativa in cui è stato possibile offrire spunti per declinare l’utilizzo della musica in contesti diversi e con differenti finalità.

Per noi è stata un’esperienza stimolante, di crescita personale e un’opportunità di sensibilizzazione dell’utenza sul tema trattato e sulle aree di intervento delle nostre diverse professionalità. È stata inoltre un’occasione di incontro e confronto con altre persone che svolgono attività o esercitano la loro professione in ambiti affini a quelli del nostro intervento.

Dott.ssa Luisa Moschillo, psicologa in ambito neuropsicologico
Dott.ssa Caterina Dominelli, logopedista e musicoterapista
Dott.ssa Alessia Paradiso, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva

« »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *