Le neuroscienze si fanno social: 3 campagne divulgative per conoscere meglio il cervello

campagne divulgative cervello

Con la Settimana del Cervello le neuroscienze diventano più social: tre campagne divulgative su bias cognitivi, invecchiamento e musica

La Settimana del Cervello vuole rendere le neuroscienze alla portata di tutti. Tramite eventi gratuiti, attività per bambini, seminari, cineforum, mostre… ma non solo!

La terza edizione della Settimana del Cervello si svolgerà anche online, attraverso una serie di post dal contenuto più cervellotico che mai. Nello specifico, approfondiremo tre temi scelti dal pubblico attraverso la nostra pagina Facebook. Eccoli qui di seguito.

Il cervello e i suoi errori più comuni  

Una campagna interamente dedicata ai piccoli (e grandi) errori quotidiani in cui cade il nostro cervello senza che noi ce ne rendiamo conto. Tali sbagli, in “gergo psicologico” prendono il nome di bias cognitivi e sono più comuni di quanto pensiamo! Ma, nonostante la loro natura fallace, essi hanno anche uno scopo adattivo. Se vuoi sapere quale, continua a seguire la nostra campagna attraverso l’hashtag #BrainFalls. L’appuntamento è ogni martedì a partire dal 16 gennaio.

Come contrastare l’invecchiamento mentale

Abbiamo tutti paura di invecchiare. Ma, oltre all’invecchiamento fisico, c’è quello mentale. Sono sempre più diffusi i disturbi cognitivi e le malattie neurodegenerative dovute all’avanzare dell’età: come contrastarli? Ogni mercoledì, a partire dal 17 gennaio, daremo i nostri suggerimenti per avere sempre un cervello attivo ed in forma. Per questo motivo, la campagna prende il nome di #TrainYourBrain.

Cervello e musica

Quali note solleticano le tue sinapsi? Che effetto ha la musica sul tuo cervello? Sia che tu abbia il ritmo nel sangue, o che tu sia stonato come una campana, non perdere questa melodiosa rubrica! Dal 18 gennaio, tutti i giovedì. E se questo non ti basta, sappi che ci sarà la partecipazione straordinaria di Romeo Lippi, lo psicologo del rock!

 

Ricapitolando per i cervelli meno attenti…

Quando? Dal 16 gennaio.

Dove? Sui nostri canali social: Facebook, Instagram, Twitter.

« »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi la cookie policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi